• Ultime notizie

ebav
Norma CEI EN 50110 e Norma CEI 11-27 IV edizione in conformità al testo unico sulla sicurezza

Le persone che eseguono lavori elettrici devono essere in possesso delle qualifiche stabilite dalla Norma CEI EN 50110 e dalla Norma CEI 11-27 IV edizioni entrate in vigore dal 1° febbraio 2014.

 

Tale norma prevede che a fronte di un adeguato addestramento, gli operatori siano classificati come Persona Esperta (PES), Persona Avvertita (PAV) o Persona Idonea (PEI). In sintesi nessun lavoro elettrico deve essere eseguito da persone prive di adeguata formazione professionale [PES-PAV] ed idoneità [PEI] (art.82 del Dgls 81/2008 comma 1 per bassa tensione). Poiché la nuova norma CEI 11-27/2014 deve essere applicata a tutti i lavori in cui sia presente rischio elettrico, indipendentemente dalla natura del lavoro stesso, la formazione viene richiesta a tutti coloro che svolgono un lavoro con presenza di rischio elettrico.

Il corso si rivolge pertanto anche a coloro che, pur non eseguendo interventi su installazioni elettriche, eseguono lavori in prossimità di parti attive accessibili. “La Norma CEI 11-27 stabilisce che chi fa lavori elettrici deve essere formato. La norma stabilisce i 4 livelli di formazione e, come noto, chi fa lavori elettrici deve possedere i livelli di formazione 1A+2°. Le conoscenze si acquisiscono partecipando al corso classico della durata di 16 ore. Tale corso non ha una scadenza, ma risulta certamente opportuno partecipare ad aggiornamenti periodici, anche considerando l’evoluzione della Norma CEI 11-27, che ora è alla IV edizione (in vigore da febbraio 2014).

La nuova edizione ha introdotto delle novità relative, tra l’altro, alle figure professionali (PEV,PES) e alle altre figure che entrano in gioco nell’organizzazione dei lavori elettrici (URI-RI-URL-PL). Alcune novità riguardano anche gli aspetti tecnici che attengono alla sicurezza degli stessi lavori. Si ricorda che, per coloro che hanno partecipato al corso prima del 2008, è opportuno valutare una nuova partecipazione al corso in quanto in quell’anno è entrato in vigore il D.Lgs 81/2008 (Testo Unico per la sicurezza) che ha portato all’abrogazione della legislazione precedente. Tale cambiamento associato all’evoluzione normativa, rendono opportuna una nuova partecipazione al corso.

Durata: 16 ore Sede: CNA VERONA – Via Ca’ di Cozzi 41 , 37124 Verona (VR) Destinatari: principalmente il personale tecnico; installatori elettrici, responsabili tecnici, responsabili di impianti, preposti, lavoratori che operano sugli impianti elettrici, reparti interni delle imprese con attività nel campo della manutenzione e dell’installazione elettrica di macchine ed impianti, appaltatori di lavori elettrici (titolare, soci, dipendenti, collaboratori, ecc). Docente: Bovo p.i. Pierpaolo (autorizzato dal CEI) Numero minimo di partecipanti: 10

Date del corso: - Martedì 12 Luglio 2016 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30 - Martedì 19 Luglio 2016 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30 Quota individuale di partecipazione: € 320 + iva (a partecipante). N.B. EBAV rimborserà la quota d’iscrizione al corso alle imprese in regola con i versamenti all’ente, a condizione che il partecipante abbia frequentato almeno il 70% delle ore del corso. Modalità di pagamento: mediante bonifico bancario prima dell’inizio del corso Unicredit Banca - Confederazione Naz Artigianato , Codice Iban IT 73 D 02008 11713 000009289575 Se interessati a partecipare compilare e inviare via fax al n. 0458300285 o via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la scheda di partecipazione allegata entro il 4 luglio 2016.

scarica il volantino e la scheda di iscrizione

7302

arancio ad cna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"

arancio ad cna