• Ultime notizie


copia del proprio codice fiscale e relativo documento di identità
copia della dichiarazione Unico o del modello 730 dell’anno precedente
eventuali deleghe F24 di pagamento degli acconti Irpef
certificazione unica (modello CU) certificazioni di indennità o delle somme erogate da Enti (INPS, INAIL, Casse edili, ecc.) non segnalate al proprio sostituto d’imposta per il conguaglio
documentazione relativa ad altri redditi posseduti (dividendi su utili, collaborazioni, prestazioni occasionali, ecc.) e documenti relativi a immobili e attività finanziarie detenute all’estero.

Chi possiede fabbricati o terreni

atto di vendita o di acquisto di terreni e/o fabbricati effettuati nel 2015 e nei primi mesi del 2016
visure aggiornate di terreni e fabbricati in caso di variazioni intervenute a seguito di compravendita e denuncia di successione completa di voltura in caso di eredità
contratti di affitto per i locatori che hanno concesso in locazione gli immobili

Spese detraibili e deducibili dalla dichiarazione dei redditi

spese sanitarie (franchigia euro 129,11) con prescrizione medica, scontrini farmacia, ricevute per visite specialistiche, acquisto di medicinali e protesi, ricevute per esami di laboratorio, cure mediche dentistiche e omeopatiche, prestazioni di medico generico, ricevute e fatture relative a ricoveri, degenze e interventi chirurgici, ticket per analisi e radiografie, fatture per acquisto di occhiali e lenti da vista, ricevute per apparecchi per l’udito, ricevute di spese per patologie esenti, attrezzature sanitarie, ricevute e fatture per spese sostenute per portatori di handicap, veicoli per portatori di handicap, assistenza sanitaria, spese di acquisto di cani guida, ricevute e fatture per spese mediche rateizzate in anni precedenti

interessi passivi di mutui ipotecari per abitazione principale (importo massimo detraibile euro 4000,00) pagati nel 2015, estratto rogito di acquisto, estratto contratto di mutuo, fattura del notaio, fattura dell’intermediazione immobiliare (importo massimo detraibile euro 1000,00)
spese per interventi di recupero edilizio (36-41-50-65%) sostenuti in proprio e interventi finalizzati al risparmio energetico 55%- 65% (bonifici, fatture, comunicazione ASL, ecc.) e spese per interventi su involucro edifici, sostituzione impianti di climatizzazione, pannelli solari, spese per sostituzione frigoriferi, congelatori e motori ad elevata efficienza e variatori di velocità
assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni (importo max detraibile euro 530,00), invalidità permanente (importo max detraibile euro 1291,14) (anche in questo caso allegare quietanze e contratto oppure dichiarazione rilasciata dall’assicurazione della detraibilità del premio pagato)
spese per attivita’sportive praticate dai ragazzi (importo max detraibile euro 210,00 a figlio) per i ragazzi di età tra i 5 e 18 anni
adozioni certificazione della spesa sostenuta per la procedura di adozione di minori stranieri
previdenza complementare (importo max deducibile euro 5164,57)
spese per assistenza personale soggetti non autosufficienti (importo max detraibile euro 2100,00)
contributi volontari, contributi obbligatori e contributi relativi a personale domestico (colf) importo max deducibile euro 1549,37) e contributi INAIL casalinghe,  fondi pensione integrativi
assegni periodici corrisposti al coniuge esclusa la quota di mantenimento per i figli e assegni di mantenimento
ricevute di versamento di tasse scolastiche scuola secondaria e universitaria (limite 400,00 euro annui per alunno) e spese sostenute per locazioni per studenti fuori sede
contratti di affitto di cui alla Legge 431/98 (contratti di locazione per uso abitativo)
ricevute e spese sostenute per gli addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza
ricevute di versamento per erogazioni liberali ONLUS, ONG ad associazioni sportive dilettantistiche, per erogazioni a vari enti, istituzioni o associazioni,  a partiti politici ed enti religiosi
ricevute per spese veterinarie (importo max detraibile euro 387,34) per spese sostenute per la frequenza di asili nido (importo max detraibile euro 632,00 a figlio fino i tre anni spese funebri per familiari (importo max detraibile euro 1550,00 a funerale) scelta del 5, dell’8 per mille e del 2 per mille (ai partiti politici)

 

SEDE TELEFONO  FAX

Verona Via Cà di Cozzi, 41  

045-8300219

045-8300285

Cerea Via Montegrappa, 6B

0442-30744

0442-31360

San Martino Buon Albergo Via XX Settembre, 12

045-8781928

045-8780407

San Pietro In Cariano Via Roma, 105

045-7702299

045-7702243

7302

arancio ad cna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"

arancio ad cna