• Ultime notizie

roundtable
Una tavola rotonda sul difficile rapporto tra fisco e imprese

Intervengono anche Andrea Bolla e il viceministro Enrico Zanetti


Un appuntamento di formazione professionale, che sarà occasione per fare il punto sulle novità in materia di fi-sco. Venerdì 26 feb-braio, alle 9,30 l'Auditorium Banco Popolare di viale delle Nazioni ha ospitato un incontro dal titolo «Interesse fiscale e rapporti economici» a cui parteciperanno tra gli altri il vicepresidente di Confindustria nazionale con delega alla fiscalità Andrea Bolla, e il viceministro all'Economia, Enrico Zanetti.

 

Oltre alle prospettive industriale e politica, sono stae rappresentate anche quella tecnica con Pier Luigi Merletti, direttore regionale dell'Agenzia delle Entrate area Grandi Contribuenti, e quella accademica con Maurizio Messina e Dario Stevanato, docenti rispettivamente negli Atenei di Verona e a Trieste.

Moderatore della tavola rotonda è stato Andrea Manzitti, docente all'Università Bocconi di Milano. «Il Banco Popolare ha voluto organizzare questo incontro, rivolto principalmente alle imprese e ai commercialisti, per stimolare una riflessione sul fisco e sui contorni dell'economia dell'evasione», spiega Alfonso Sonato, commercialista, revisore legale e membro del collegio sindacale del Banco Popolare. «In Italia», aggiunge, «vige una incertezza totale sul diritto tributario, e con questo incontro vogliamo fare informazione». «Saranno due le tematiche che caratterizzeranno il dibattito», aggiunge Dario Stevanato, «la prima relativa alle novità legislative inserite dalla delega fiscale. Saranno chiariti aspetti positivi e punti critici.

L'altro tema riguarda il rapporto, in sede di accertamenti, tra agenzia delle entrate e imprese. Un rapporto che talvolta è conflittuale». L'incontro è promosso dagli ordini professionali degli avvocati e dei commercialisti ed esaminerà i cambiamenti economici e legali che stanno investendo il sistema fiscale italiano, in un momento in cui l'innovazione tecnologica e i nuovi patti internazionali mettono a disposizione armi molto efficaci contro l'evasione e l'elusione fiscale.

Per i saluti introduttivi saranno presenti il presidente del Banco Popolare, Carlo Fratta Pasini, e i presidenti dei due ordini professionali: Alessandro Rigoli per gli avvocati e Alberto Mion per i dottori commercialisti ed esperti contabili. • D.P.

7302

arancio ad cna

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"

arancio ad cna